pier

L’educazione dei rifugiati rappresenta il passo principale da compiere per favorire un corretto processo di integrazione del singolo nella comunità. Questo é l'obiettivo del progetto PIER II (Protection, Integration ed Education for Refugees in Austria, Greece and Italy), in corso di realizzazione grazie al generoso supporto di The Coca-Cola Foundation ed in collaborazione con Consorzio Communitas.
Il progetto prevede l’esplorazione e la condivisione di metodi innovativi di insegnamento della lingua italiana, principalmente attraverso mezzi tecnologici, che rendono possibile l'apprendimento della lingua anche da parte di persone analfabete o semi-analfabete.
L'utilizzo di strumenti informatici come i tablets, i cellulari e le Applicazioni mobili é molto frequente nella popolazione immigrata e pertanto abbiamo voluto partire da li' per provare a renderli strumenti sempre piu' utili anche per il processo di integrazione attraverso l'apprendimento della lingua. 
Il progetto prevede prima di tutto un training agli educatori ed insegnanti di italiano di 9 Caritas Diocesane, e poi l’implementazione di queste metodologie innovative all’interno dei corsi di italiano che si tengono presso ogni partner. Trattandosi di strumenti facilmente comprensibili e user-friendly risultano essere molto efficaci ed intuitivi come dimostrato dalla metodologia Tabula.

VISITA SITO UFFICIALE

http://www.pier-program.com/