Protezione, Integrazione ed Educazione per i Rifugiati in Grecia, Italia e Austria

Data pubblicazione

Nelle ultime settimane un nuovo progetto volto all’integrazione e all’accoglienza sta prendendo vita. Il progetto PIER, finanziato dalla Coca Cola Foundation, vede coinvolte tre realtà nazionali: Caritas Austria (capofila del progetto), Caritas Italiana e l’associazione greca Arsis. L’obiettivo principale del progetto è quello di rafforzare le attività di accoglienza ed integrazione dei rifugiati e richiedenti la protezione internazionale già svolte da questi organismi nei rispettivi paesi. I beneficiari diretti sono cittadini stranieri rifugiati o richiedenti la protezione internazionale. A livello nazionale, Caritas Italiana coordinerà 11 Caritas diocesane impegnate in una serie di attività, volte a rafforzare i processi di accoglienza e di integrazione dei rifugiati e richiedenti la protezione internazionale, già svolte o in corso di svolgimento sui territori. Le risorse messe a disposizione saranno utilizzate principalmente per finanziare corsi di lingua italiana, per garantire laddove necessario azioni di supporto psico sociale ai rifugiati e infine avviare un certo numero di inserimenti lavorativi.

Per avere maggiori informazioni sul progetto è possibile consultare il sito ufficiale al seguente link:

http://www.pier-program.com/


Inoltre, a breve, tutti gli aggiornamenti saranno anche disponibili sul portale Caritas inmigration in una sezione interamente dedicata.